La morte ti presenta il conto

La nuova indagine del magistrato Elena Macchi di Varese

    • USD 7.99
    • USD 7.99

Descripción editorial

Ambientato nell’estate del 2019, in un luglio torrido, il noir si apre con una prefazione degna di un horror, in cui si descrive la tortura eseguita da un misterioso assassino su un uomo, prima di ucciderlo. La vittima è Enea Maggi, titolare insieme al fratello Amedeo, di una ditta che fabbrica macchinari per la lavorazione della gomma. Il suo cadavere mutilato viene rinvenuto dalla donna delle pulizie. Il P.M. Elena Macchi viene chiamata sul luogo del delitto. Le indagini hanno inizio. Anche in questo quinto episodio che la vede protagonista, il magistrato Macchi è affiancata dal sostituto commissario Antonio Pozzi e dal commissario capo Auteri della questura di Varese. Elena Macchi si reca a Vedano Olona, dove ha sede la Maggi S.r.l. per parlare con Amedeo. Qui conosce Paola Carnevali, la giovanissima segretaria, un tipo un po’ particolare, con la quale il P.M. riesce a instaurare un buon rapporto che le sarà di aiuto per scoprire la verità sul caso. Il misterioso assassino colpisce di nuovo, rendendo ancor più intricata la matassa. La seconda vittima, infatti, il commercialista Renato Balivo, pare non avere nulla in comune con la prima e le indagini si fanno sempre più complesse. A queste si intrecciano le vicende della vita personale del magistrato, focalizzata intorno alle figure di un compagno e di due genitori anziani, di cui la madre gravemente malata. Nello svolgimento della vicenda, subentrano a un tratto nuovi personaggi, come la escort Marina Monti e l’ingegner Riga, e diversi altri di contorno atti a narrare una storia che condurrà a un’inattesa soluzione del caso. La storia si svolge tra Varese (il centro, la zona del tribunale e la questura in primis; Casbeno, Vedano Olona, le grotte della Valganna, Casciago, Calcinate del Pesce, Gavirate, Campo dei Fiori), San Bernardino e Milano (Cadorna, Castello Sforzesco, Parco Sempione, El Porteño Arena).

Laura Veroni è nata e vive a Varese. Ha esordito come scrittrice di racconti gialli, vincendo il premio di migliore scrittura femminile nel concorso Giallo Stresa 2013 con il racconto La Chiesa. Ha pubblicato I Delitti di Varese, Fratelli Frilli Editori 2016, Varese, non aver paura, Fratelli Frilli Editori (Menzione Giallo Garda 4^ edizione) 2017, Il fantasma di Giada, Fratelli Frilli Editori, collana “I Frillini” 2018, Concerto di Morte, Fratelli Frilli Editori 2018, Il ruolo, Autodafé Edizioni 2017, Il passato non muore, Fratelli Frilli Editori 2019, Thanatos, pulsione di morte, Amazon 2020, Il mostro del Verbano, Morellini Editore 2020. Grazie ai suoi racconti ha vinto i premi: Cartoline di Natale 2013, Premio Europa 2018, concorso Beggi 2020, Giallo Trasimeno 2021.

GÉNERO
Ficción y literatura
PUBLICADO
2021
25 de octubre
IDIOMA
IT
Italiano
EXTENSIÓN
224
Páginas
EDITORIAL
Fratelli Frilli Editori
VENTAS
StreetLib Srl
TAMAÑO
2.3
MB

Más libros de Laura Veroni

2020
2017
2016
2014
2014

Otros clientes también compraron