• $14.99

Publisher Description

Cento anni fa Luigi Trafelli, matematico e fisico nettunese, faceva stampare a sue spese in un’officina tipografica (Pistoia, 1917) e distribuiva gratuitamente ad un ristretto numero di interlocutori il suo primo saggio filosofico-religioso intitolato “XX Secolo dopo Cristo - Ubi Christianus? (Experimentum crucis)”.
Questo libro, che sostiene con rigorosa logica l’inconciliabilità tra guerra e Cristianesimo, rappresenta una limpida e vibrante testimonianza del pensiero pacifista che fu attivo in Italia e in Europa nella prima metà del XX secolo.
Tra gli altri aspetti più suggestivi del pensiero storico-filosofico del Trafelli si ravvisa la sua mirabile sintesi tra la fratellanza predicata dalla dottrina di Cristo, i valori umani e civili dello stoicismo greco-romano e l’equilibrio tra uomo e natura dell’illuminato epicureismo di Lucrezio. L’armonica visione di queste chiavi di lettura della “libertà dello spirito” potrebbe oggi aprire nuove strade nell’affrontare molti dei problemi umanitari e ambientali che affliggono il XXI secolo. La pubblicazione di questo libro (curata da Carla e Franca Podo, ultime pronipoti di Luigi Trafelli), intende aprire un varco diretto attraverso le barriere temporali e storiche che oggi ci separano dal suo tempo.

GENRE
Biographies & Memoirs
RELEASED
2018
31 March
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
130
Pages
PUBLISHER
Gruppo Albatros Il Filo
SELLER
StreetLib Srl
SIZE
3.2
MB