• 9,99 €

Publisher Description

Cosa è successo al Paese che abbiamo sognato e amato, quell’approdo sicuro e terra di libertà che ci ha sedotto col cinema, la musica e la cultura? Dietro lo scontro con la Cina e gli effetti drammatici della pandemia del coronavirus, divampano i rischi di una bancarotta sociale ed economica che l’editorialista del «Corriere» Massimo Gaggi esamina e racconta in questo libro: un accorato «processo» agli Stati Uniti in una fase molto delicata sui fronti domestico e internazionale. Donald Trump, col suo contagio populista, è la conseguenza, più che la causa, dell’involuzione di un Paese incapace di riformare un capitalismo arrugginito. Le lacerazioni sociali sono devastanti: dalla salute, con decine di milioni di persone senza copertura medica e la durata media della vita in calo, all’alimentazione industriale che produce il record mondiale di obesi e un’epidemia di diabete. E, ancora, le infrastrutture – dai treni alla rete elettrica – ferme a quasi un secolo fa; le università celebri ma dai costi astrono- mici, col debito di studio dei neolaureati pesante come un mutuo-casa. E poi il lavoro: abbondante secondo le statistiche che, però, mascherano gravi problemi sociali, dalla precarietà all’esplosione delle disuguaglianze. Quali i rischi di tutto questo? E quali le conseguenze per il resto del mondo, che deve fare i conti con la devastazione della pandemia?

GENRE
Health & Well-Being
RELEASED
2020
16 April
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
180
Pages
PUBLISHER
Solferino
SIZE
1
MB

More Books by Massimo Gaggi