Caccia alle streghe, guerra alle donne

    • R$ 37,90
    • R$ 37,90

Descrição da editora

La caccia alle streghe è tornata scatenare nel XXI secolo una nuova ondata di violenza, interpersonale e istituzionale, contro le donne. E anche oggi, come nel Medioevo, questa violenza misogina che demonizza la donna procede di pari passo con l’accumulazione capitalistica, che si sviluppa attraverso processi di espropriazione e distruzione dei rapporti di solidarietà e potere che regolano la vita delle comunità. Silvia Federici esamina le cause profonde della guerra in atto, fatta non solo di violenza domestica e sessuale, ma anche economica e strutturale, il cui esito è ancora una volta quello di sovvertire i processi di riproduzione sociale per spaccare le comunità e aprire la strada all’individualismo funzionale al progetto neoliberista. Caccia alle streghe, guerra alle donne è un’indagine sulle cause di questa nuova violenza e una chiamata femminista alle armi, che attraverso la memoria e l’analisi del passato offre spunti inediti per le lotte a venire. «Silvia Federici è una lettura obbligata, se si vogliono capire le politiche di genere contemporanee.» In These Times «Caccia alle streghe, guerra alle donne non è soltanto un saggio accademico ma anche una forma di protesta contro l’ignoranza e la banalizzazione della violenza contro le donne.» The Sociological Review «Le streghe sono diventate un tema importante nel dibattito femminista, ambientalista e post-coloniale, e il pensiero della filosofa Silvia Federici ne è senz’altro il punto di riferimento.» Frieze

GÊNERO
História
LANÇADO
2020
16 de setembro
IDIOMA
IT
Italiano
PÁGINAS
116
EDITORA
Not
VENDEDOR
DigitPub srl
TAMANHO
2,6
MB

Mais livros de Silvia Federici

2021
2019
2019
2021
2019
2022