Caporetto Caporetto

Caporetto

    • R$ 27,90
    • R$ 27,90

Descrição da editora

Nell’agosto del 1917 gli austro-ungarici, impressionati dalla violenza dell’attacco italiano sull’Isonzo, chiesero aiuto ai tedeschi. La controffensiva delle due forze congiunte si scatenò il 24 ottobre, dando inizio a quella che è nota come battaglia di Caporetto, la località strategica tra l’Isonzo e la pianura friulana. I combattimenti durarono fino al 9 novembre, quando le forze italiane furono definitivamente sbaragliate. Si contarono oltre 300.000 tra morti, feriti e prigionieri (40.000 solo nel primo giorno) e altrettanti sbandati, in quello che rappresenta il più grande insuccesso nella storia dell’esercito italiano. L’inchiesta sulle cause di Caporetto, al di là della rimozione del comandante supremo Luigi Cadorna, fu un palleggio di responsabilità tra i vari gradi militari, e in sintesi la colpa fu suddivisa tra tutti: generali, soldati, governo, forze politiche e perfino lo stesso popolo, quasi uno “sciopero militare” come Cadorna aveva pubblicamente insinuato. In realtà le manchevolezze strategiche e tattiche italiane furono molte.

GÊNERO
História
LANÇADO
2024
20 de janeiro
IDIOMA
IT
Italiano
PÁGINAS
93
EDITORA
Pelago
VENDEDOR
BOOKREPUBLIC DISTRIBUZIONE S.R.L.
TAMANHO
13,9
MB

Mais livros de Filippo Cappellano & AA.VV.

Italian Light Tanks Italian Light Tanks
2012
Italian Armoured & Reconnaissance Cars 1911–45 Italian Armoured & Reconnaissance Cars 1911–45
2018