Descrição da editora

Papa Innocenzo perseguita Corrado; e alla morte di lui occupa le province di terraferma, e turba la Sicilia. Repubblica in Sicilia. Manfredi ristora l'autorità regia; e l'usurpa. A spegner lui, la corte di Roma pratica con Inghilterra e con Francia. In fine concede i reami a Carlo conte di Angiò. Passata di Carlo in Italia. Manfredi è rotto, e morto a Benevento. Carlo prende il regno—Dall'anno 1251 al 1266. Alla morte di Federigo, pronto il pontefice assurse a schiantar d'Italia l'emula casa sveva. E l'invidia dell'impero tenuto lungamente da quella; e 'l sospetto della possanza che traea di Sicilia e Puglia, valser tanto in Lamagna, rincalzati delle romane arti, che Corrado figliuol di Federigo, ancorchè eletto re de' Romani, fu escluso dall'imperial seggio.

GÊNERO
História
LANÇADO
1889
1 Janeiro
IDIOMA
IT
Italiano
TAMANHO
485
Páginas
EDITORA
Public Domain
VENDEDOR
Public Domain
TAMANHO
345.7
KB

Mais livros de Michele Amari