• $9.99

Publisher Description

Una società dell’accelerazione, qual è la nostra, è una società che privilegia la misura temporale dell’immediatezza. È una società che pensa al tempo nei termini del cosiddetto “tempo reale”, il quale non solo lavora all’annullamento di se stesso, ma sperimenta lo spazio come un ostacolo da eliminare in quanto incidente di percorso. In una società di questo tipo, l’impazienza regna sovrana: tutto è sempre troppo lento e troppo distante. Anche la vita, sia essa degli oggetti o degli individui, si allinea su questo imperativo con effetti che possono essere catastrofici su più fronti. Che cosa significa questo “sacro orrore”, come diceva Hegel, per la mediazione? Vi è una via di uscita?

GENRE
Non-Fiction
RELEASED
2017
May 10
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
128
Pages
PUBLISHER
Rosenberg & Sellier
SELLER
DigitPub srl
SIZE
196.6
KB

More Books by Fabio Merlini & Silvano Tagliagambe

Other Books in This Series