• $1.99

Publisher Description

“Il libro è il resoconto dettagliato di un rapporto impari tra il nostro Paese ed il suo principale partner politico”.

Formalmente l’Italia è uno Stato indipendente e sovrano che ripudia la guerra. Forma e sostanza, però spesso non coincidono tra loro; come può infatti essere considerato sovrano un Paese che all’interno dei suoi con ni ha concesso oltre cento installazioni militari ad una nazione straniera, gli Usa, che qui ha portato migliaia di propri uomini armati di tutto punto? Da queste basi nel corso degli anni, inoltre sono spesso partite azioni militari contro altre nazioni, guerre mascherate da operazioni di pace o per no da interventi umanitari che hanno spesso visto i nostri uomini in prima la per via di patti di mutuo soccorso sottoscritti decenni prima quando il Mondo era molto diverso da quello attuale. All’interno di questi presidii
poi, spesso sono state collocati, in alcuni casi vi si trovano ancora, ordigni nucleari, e ciò, nonostante Roma abbia sottoscritto il trattato di non proliferazione nucleare e quindi non potrebbe detenerli.
L’Italia non è diventata la Portaerei Nato del Mediterraneo dall’oggi al domani, è una storia che si protrae dal 1945, questo volume ne ripercorre le tappe, svelando anche interessanti retroscena.

GENRE
Politics & Current Events
RELEASED
2013
June 7
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
125
Pages
PUBLISHER
Fuoco Edizioni
SELLER
Smashwords, Inc.
SIZE
156.2
KB

More Books by Fabrizio Di Ernesto