Publisher Description

I sistemi comunicativi nell’era digitale

QUATTRO POSSIBILI STRATEGIE PER INNOVARE LA REALTA’ MUSEALE: IL CASO DELLA GAM DI TORINO



Il tema delle tecnologie sta caratterizzando ormai tutto. Ha fatto il suo ingresso prepotentemente anche nel mondo dei beni culturali prefigurando un nuovo modo di visitare musei siti archeologici ecc.

Durante il periodo di tirocinio all’interno della Galleria civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, ho pensato di curare un progetto che potesse affiancare il lavoro fatto dall’ufficio mostre al quale sono stato assegnato. L’idea è nata da un personale interesse nell’approfondire la conoscenza dell’arte contemporanea e dal desiderio di aggiungere contenuti alle didascalie che spesso recano solo brevi informazioni che non soddisfano la curiosità di chi, come me, vuole conoscere a fondo un’opera d’arte.

 E’ nato così il progetto di Didascalie Interattive (QR Code) e Realtà Aumentata (Augmented Reality). Ho cercato di esaminare le varie realtà che sono presenti in Italia e all’estero, studiando ogni singolo aspetto e analizzando ogni criticità che può avere l’inserimento di queste tecnologie all’interno di una sala espositiva. Pochissime realtà italiane, infatti, hanno utilizzato i codici QR e rarissimi sono i casi in cui lo sviluppo di realtà aumentata è stata utilizzata in progetti museografici, eccezion fatta per alcuni progetti sperimentali all’interno di siti archeologici. Ecco quindi la proposta di utilizzare queste due innovative tecnologie, per la prima volta, all’interno di un museo di arte contemporanea, e nello specifico per una mostra monografica, in questo caso dedicata a Salvatore Scarpitta. 

Per completare il progetto di visibilità della GAM, a più ampio spettro, ho cercato di aumentare la già buona strategia comunicativa del museo attivando diversi portali di social network, campagne pubblicitarie specifiche per la videoteca  ed elaborando una ipotesi di applicazione mobile per il museo.

La publicazione scritta è stata correlata ad un e-book pubblicato su iTunes store.

Rocco Alberto Currà

GENRE
Arts & Entertainment
RELEASED
2012
December 29
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
40
Pages
PUBLISHER
Rocco Alberto Curra
SELLER
Rocco Alberto Curra
SIZE
647.7
MB