• CHF 8.00

Beschreibung des Verlags

«Cos'è questo fracasso?», si chiedeva un personaggio di Carlo Goldoni. E Cos'è questo fracasso? si chiede anche Tiziano Scarpa di fronte alle turbolenze della cultura (e dell'ignoranza!) e al cambio di identità del nostro paese. Dall'inizio degli anni Novanta, assai prima di esordire nella narrativa con il fortunato romanzo Occhi sulla Graticola, Scarpa si occupa di letteratura e critica della cultura su riviste e giornali. Questo libro propone una scelta di scritti editi e inediti. È composto da due sezioni: la prima, «Alfabeto», è una serie di quarantaquattro voci in forma di micro-dizionario:Bandiera italiana, Bugie, Burroughs, Carducci, Chapman brothers, Dio, Enrico Ghezzi, Giovani, Liala, Rap, madre Teresa, fino allo Zero. La seconda parte raccoglie saggi e interventi piu ampi. Fra i vari temi: il tifo calcistico e la propaganda nazionalistica; la letteratura cyberpunk e la cultura dell'inorganico; una dotta e divertente analisi dei testi di Sanremo; una sorprendente dichiarazione di poetica; una riflessione sulla rappresentazione delle classi popolari in letteratura a partire dal capostipite del nostro populismo nazionale, Carlo Goldoni. Il tono sempre brillante, a volte narrativo e spesso irresistibilmente comico, gli affondi spregiudicati e la varietà dei temi conducono un'indagine svolta attraverso carotaggi esemplari sulla sorte della nostra cultura nell'intero arco dell'ultimo decennio.

GENRE
Belletristik und Literatur
ERSCHIENEN
2015
24. Februar
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
192
Seiten
VERLAG
Einaudi
GRÖSSE
524.4
 kB

Mehr Bücher von Tiziano Scarpa