• CHF 11.00

Beschreibung des Verlags

Quando nasce un bambino con disabilità visiva gli interrogativi più naturali («A chi assomiglia?») si intrecciano con interrogativi più complessi («Com’è accaduto? Perché proprio mio figlio? Chi ci aiuterà?»).Nella speranza di fornire indicazioni utili in risposta proprio a queste e ad altre domande, si è deciso di scrivere «a più mani» questo testo, frutto di mesi di dialoghi, scambi di esperienze, riflessioni sul passato, presente e futuro di genitori con bambini o ragazzi ciechi o ipovedenti e rivolto ad altri genitori che si trovano ad affrontare la stessa realtà: un libro piccolo ma prezioso che ciascuno degli attori che hanno preso parte a quest’avventura avrebbe voluto avere in mano all’inizio della storia con il proprio figlio. Partendo da quanto emerso durante gli incontri condotti dalla prof.ssa Roberta Caldin, il progetto si focalizza su temi quali l’accettazione, l’aiuto, le relazioni con familiari e amici, i giochi, lo sport, il rapporto con fratelli e sorelle, la scuola, il rapporto con i compagni, ecc. Il libro è arricchito da una sezione di testimonianze di genitori, parenti e amici di bambini con deficit visivo: qui sono raccolte le considerazioni riferite alle sensazioni e alle emozioni provate alla nascita del bambino, ai pensieri e alle riflessioni presenti, alle prospettive future.

GENRE
Sachbücher
ERSCHIENEN
2015
23. September
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
139
Seiten
VERLAG
Edizioni Centro Studi Erickson
GRÖSSE
10.7
 MB

Mehr Bücher von Roberta Caldin