• CHF 4.50

Beschreibung des Verlags

Si presenta in Europa dopo la guerra mondiale la prima e la seconda guerra la corrente filosofica dell’esistenzialismo Karl Jaspers, autore de La questione della colpa. Sulla responsabilità politica della Germania, è uno dei grandi rappresentanti di questa corrente, in questa sua opera sono presenti, il suo carattere Jaspers. Nasce in Germania OLDENBURG nel 1883 e vive sino al 1969. Assiste entrambi le guerre mondiali e ne paga le conseguenze: nel 1933 in particolare viene esonerato dall’insegnamento in quanto riceve un’ingiunzione del governo nazista che costringe a divorziare e abbandonare l’università a coloro che hanno sposato moglie ebree. Jaspers si sposò nel 1910 con GERTRUD Mayer, ragazza di origine ebraica. Oltre a queste conseguenze materiali, Jaspers è segnato interiormente dalle due guerre la sua coscienza e il suo senso della responsabilità chiedono chiarezza e l’ammissione di una colpa che Jaspers sente come uomo e come tedesco e che chiama colpa metafisica. Con questo lavoro ci si propone di osservare un aspetto alquanto peculiare della filosofia di uno fra i massimi esponenti dell’Esistenzialismo tedesco.

GENRE
Biografien und Memoiren
ERSCHIENEN
2013
1. Januar
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
202
Seiten
VERLAG
Edizioni Simple
GRÖSSE
349.8
 kB

Mehr Bücher von Gioacchino Cipriani