• CHF 8.00

Beschreibung des Verlags

Il libro di Barbero è un efficace abregé della storia del papato e della Chiesa. Ma – come c'era da aspettarsi visto l'autore – l'intento è ben più ambizioso e solidamente impiantato nel terreno della problematica storica. Si tratta di capire qual è la scelta dei termini e degli argomenti dei papi, come variano la tastiera lessicale e il linguaggio con il variare non solo delle differenti personalità ma anche del trascorrere della storia.
Un libro agile e disinvolto nello stile ma tempestivo e succoso nella sostanza.
Franco Cardini


Dalle invettive di Gregorio VII contro Enrico IV ai messaggi forti lanciati dai pontefici contemporanei. Alessandro Barbero spiega perché la vera arma segreta della Chiesa è la parola.
Filippo Di Giacomo, «Il Venerdì di Repubblica»


Il linguaggio con cui il pastore della Chiesa di Roma si rivolge all'umanità nei momenti difficili è sempre stato espressione non solo della sua personalità individuale, ma del posto che la parola della Chiesa occupava nel mondo in quella data epoca; ed è un indizio estremamente rivelatore delle diverse modalità, e della diversa autorevolezza con cui di volta in volta i papi si sono proposti come leader mondiali.

GENRE
Religion und Spiritualität
ERSCHIENEN
2018
11. Januar
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
120
Seiten
VERLAG
Editori Laterza
GRÖSSE
5.9
 MB

Mehr Bücher von Alessandro Barbero