• CHF 12.00

Beschreibung des Verlags

Un’avventura on the road sul coraggio e la paura di inseguire i propri sogni

«Con una maturità sorprendente Benedict Wells ha trovato una voce – né cruda, né troppo delicata – per descrivere la fragilità umana, il fallimento e l’avanzare degli anni.»
Le Monde

«Straordinario… come Wells intreccia suspense e colpi di scena nel suo racconto.»
Der Spiegel

«Benedict Wells conosce il mestiere e ha una storia da raccontare.»
Die Zeit

«Wells è inesorabilmente brillante.»
The Guardian

Monaco, 1990. Robert, insegnante in un liceo, ha da tempo abbandonato il sogno di sfondare nella musica. A ricordargli la sua antica passione resta ancora Bob Dylan, che gli appare in allucinazioni straordinariamente vivide. Paralizzato dalla paura di fallire di nuovo, quando incontra Lara, Robert non riesce a riconoscere in lei la donna che ha sempre cercato. L’equilibrio instabile che con fatica ha costruito viene rivoluzionato dall’arrivo di Rauli, un nuovo allievo talentuoso e ribelle, già con il piglio della rockstar. Per Robert il ragazzo è un vero mistero: che cosa annota sui foglietti gialli da cui non si separa mai? Perché gira armato di una pistola? Ma soprattutto: è destinato a diventare un grande musicista e a realizzarsi proprio dove lui ha fallito? Per rimandare decisioni che sembrano troppo difficili da prendere, ai due non resta che partire e lasciarsi trascinare in una rocambolesca avventura nel cuore dell’Europa. Tra i vicoli di Istanbul aspetta un’estate destinata a cambiare per sempre le loro vite.

Dopo il grande successo di La fine della solitudine, Benedict Wells torna a raccontare una storia poetica e struggente sull’ambizione e la paura di sbagliare. Un libro velato di ironia e saggezza, che si ascolta come un vinile grazie alla playlist pensata dall’autore per accompagnarlo.

GENRE
Belletristik und Literatur
ERSCHIENEN
2019
12. September
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
408
Seiten
VERLAG
Salani Editore
GRÖSSE
1.1
 MB

Mehr Bücher von Benedict Wells