Memorie da una casa di morti

    • CHF 8.00
    • CHF 8.00

Beschreibung des Verlags

Tra il 1850 e il 1854 Dostoevskij, rinchiuso nella fortezza di Omsk, in Siberia, scontò una condanna per motivi politici. Da quell'esperienza nacque questo testo, dal forte sapore autobiografico, pubblicato tra il 1860 e il 1862. Alter ego dello scrittore, il personaggio narrante è un ex forzato uxoricida che, dopo la liberazione dalla prigione, è assillato dai ricordi e dalla necessità di testimoniare. Il suo memoriale acquisisce così l'urgenza di un reportage in presa diretta: una narrazione di formidabile forza espressiva costruita sul susseguirsi di quadri icastici dell'abisso carcerario. Memorie da una casa di morti è un'opera nodale nella produzione di Dostoevskij, che già si rivela maestro insuperabile nell'indagare il fondo oscuro dell'anima umana.

GENRE
Belletristik und Literatur
ERSCHIENEN
2023
24. Januar
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
496
Seiten
VERLAG
Mondadori
GRÖSSE
1.3
 MB

Mehr Bücher von Fjodor Dostojewski

1869
1915
2011
2011
1881
2006