Psicologia e arte dell'evento

Storia eventualista 1977-2003

    • 3.0 • 1 Bewertung
    • CHF 27.00
    • CHF 27.00

Beschreibung des Verlags

Storia eventualista, perché è la storia degli eventualisti. I protagonisti, da Sergio Lombardo ad Anna Homberg, Cesare Pietroiusti, Domenico Nardone, e poi Giovanni Di Stefano, Roberto Galeotti, Piero Mottola, nonché Paola Ferraris e Miriam Mirolla (ma anche Giuliano Lombardo dagli inizi, e ultimamente Giuseppe Pansini, Luigi Pagliarini e Claudio Greco) ricercano le possibilità soggettive dell’evento creativo.
A Roma nel centro studi Jartrakor, sulla Rivista di Psicologia dell’Arte, e in altre sedi o circostanze nazionali come internazionali, da venticinque anni gli eventualisti si confrontano quindi con le persone più diverse nello sperimentare la contraddizione tra avanguardia e conformismo.


“Evento è tutto ciò su cui non c’è accordo percettivo, interpretativo e valutativo. L’evento non si ripete mai allo stesso modo e non è prevedibile. La realtà stessa è un macroevento. L’evento è vissuto soggettivamente come perdita di realtà, interruzione del tempo, crisi d’identità, situazione d’emergenza, atmosfera oniroide. La storia degli eventi è la storia stessa, ma essa può essere scritta solo a posteriori.
Sergio Lombardo, 2002

GENRE
Kultur und Unterhaltung
ERSCHIENEN
2016
20. März
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
306
Seiten
VERLAG
Gangemi Editore
GRÖSSE
27.6
 MB

Kundenrezensionen

dicoilvero ,

Meglio l’edizione cartacea

Consiglio questo libro, MA solo l’edizione cartacea, NON l’E-book. Di quest’ultimo infatti le immagini non sono di buona qualità, e non si può cercare una parola nel testo. Il contenuto del libro rimane molto interessante, ovviamente, ma il prezzo dell’edizione elettronica è troppo alto, vista la qualità.