• CHF 11.00

Beschreibung des Verlags

Uno scrittore racconta se stesso e i luoghi a lui più cari. Le sue storie ripercorrono momenti significativi della storia, dal Seicento della Chimera e della caccia alle streghe, all’Ottocento risorgimentale, fino a tempi a noi più vicini, con un ricordo personale del 25 aprile 1945. L’inventore del gorgonzola, il bandito Caccetta (il don Rodrigo della bassa), l’architetto Antonelli, il poeta «babbo matto» Campana, l’esploratore Ferrandi… sono i personaggi che rivivono nella città e nella pianura ai piedi del monte Rosa, dove regna il «riso amaro» di Silvana Mangano, simbolo della fine della civiltà contadina. Una prova di stile e di fedeltà alle radici di un grande autore di oggi come Sebastiano Vassalli.

GENRE
Belletristik und Literatur
ERSCHIENEN
2018
21. Mai
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
176
Seiten
VERLAG
Interlinea
GRÖSSE
7.2
 MB

Mehr Bücher von Sebastiano Vassalli