I fiori del male

Beschreibung des Verlags

Il capolavoro del Simbolismo francese, l’opera che ha rivoluzionato e fatto invecchiare di secoli in un solo giorno la poesia pubblicata in precedenza, nasce dal male di vivere del suo autore e da ogni perverso rimedio che egli sperimenta per arginarlo, o forse per abbandonarvisi in maniera ancora più completa. Nel percorso lirico de I fiori del male, Charles Baudelaire racconta per immagini possenti e suggestioni profonde e sinistre il suo spleen, la noia esistenziale, il disagio passivo e a tratti compiaciuto, la pulsione a ribellarsi anche attraverso atti estremi di autodistruzione che ogni mente critica prova, spesso senza riuscire a darvi forma compiuta. Questo poeta maledetto ha trovato invece le parole per farlo, diventando il cantore, struggente, disperato e romantico, del malessere di ogni generazione a venire.

GENRE
Belletristik und Literatur
ERSCHIENEN
1857
30. Dezember
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
116
Seiten
VERLAG
Public Domain
GRÖSSE
238,1
 kB

Mehr Bücher von Charles Baudelaire

2010
2017
2015
2017
1867
2017

Kund:innen kauften auch

1354
1533
2017
1923
2020
2021