• 24,99 €

Beschreibung des Verlags

Il quarto Vangelo, comunemente attribuito a Giovanni, costituisce fin dalle origini un riferimento fondamentale per il discorso cristiano, ma basandosi solo su di esso può risultare difficile riuscire a dialogare con ebrei, musulmani, buddhisti o agnostici.
Per questo, Benoît Standaert pone al testo tre domande: la prima è di natura letteraria e riguarda l’organizzazione del quarto Vangelo, la sua composizione e la sua finalità; la seconda ruota attorno alla sua storicità e all’affidabilità del suo autore; la terza cerca di indagare la possibilità di un dialogo con chi non è cristiano.
Questo studio analizza dunque da vicino la forza e la debolezza, la bellezza ma anche i limiti del Vangelo di Giovanni proprio sul piano della relazione con chiunque pensi diversamente da esso o dalla tradizione che ha voluto trasmettere. La conclusione dovrebbe condurci a una maggiore ammirazione per ciò che l’editore giovanneo ha prodotto come opera letteraria e teologica, ma anche a una maggiore vigilanza riguardo ai rischi che può portare una lettura non critica del testo.

GENRE
Religion und Spiritualität
ERSCHIENEN
2021
14. April
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
280
Seiten
VERLAG
EDB - Edizioni Dehoniane Bologna
GRÖSSE
1,7
 MB

Mehr Bücher von Benoît Standaert

Andere Bücher in dieser Reihe