• 7,99 €

Beschreibung des Verlags

Dal 1500 alle soglie del terzo millennio, da Consalvo di Cordova e i Borboni fino a Vittorio Emanuele, il fascismo, la guerra e gli americani, il laurismo e il massacro urbano: Ghirelli, con un ritmo incalzante da reportage, disegna un ampio affresco nel quale le vicende politiche si fondono con i rapporti economici e le mutazioni sociali scandiscono il racconto delle miserie e delle glorie quotidiane, da sempre al centro dell'inconfondibile originalitià della cultura napoletana (Serao, Di Giacomo, Viviani, Eduardo, De Simone). Tappe di un percorso che documenta le responsabilitià storiche di una classe dirigente locale e nazionale, che ha contribuito al disfacimento sociale ed economico di Napoli. E che spiega come si è arrivati ad abbandonare questa città nelle mani sempre piú avide della camorra, nonostante le ineusaribili energie culturali e morali.

GENRE
Geschichte
ERSCHIENEN
2016
24. Mai
SPRACHE
IT
Italienisch
UMFANG
576
Seiten
VERLAG
Einaudi
GRÖSSE
1.8
 MB