• 7,99 €

Description de l’éditeur

Neil Young si affaccia alla ribalta nei favolosi anni Sessanta, dapprima offrendo un contributo cruciale all’avventura folk-psichedelica dei Buffalo Springfield, quindi pubblicando i primi due capitoli di un romanzo da solista che arriverà a contarne decine e infine ritrovandosi con l’ex-Byrds David Crosby, l’eterno sodale e rivale Stephen Stills e l’amico inglese Graham Nash in uno dei più effimeri e insieme duraturi supergruppi di sempre. Unico fra i grandi della sua generazione, Neil Young ha celebrato e sorretto l’avvento di punk e new wave invece di combatterli, venendo poi eletto nume tutelare dalla leva del grunge: lo testimoniano i tour con i Devo e i Sonic Youth, l’elegia dedicata a Kurt Cobain e un album registrato con i Pearl Jam. Come un uragano, attraverso un’accurata scelta di interviste da giornali inglesi e americani, specializzati e non, riesce in una missione apparentemente impossibile: tracciare un ritratto a tutto tondo del più eccentrico fra i protagonisti della storia del rock. Un uomo cui un giorno la sua etichetta fece causa accusandolo di fare dischi che «non suonavano come dischi di Neil Young».

GENRE
Biographies et mémoires
SORTIE
2015
26 novembre
LANGUE
IT
Italien
LONGUEUR
428
Pages
ÉDITEUR
Minimum fax
TAILLE
763.9
Ko

Plus de livres par Neil Young