• 3,99 €

Description de l’éditeur

«Qui vorremmo ripercorrere brevemente il cammino che ha condotto una formazione politica (quella educata nel Pci), per progressive trasfigurazioni, a farsi alfiere di valori antitetici rispetto a quelli su cui era sorta.»


A cento anni dalla nascita del Pci, Canfora si interroga sulla metamorfosi progressiva di quel grande partito. Una metamorfosi che ha al centro il 'partito nuovo' di Togliatti. Quella fu, nel 1944, una seconda fondazione. Fu la non facile nascita di un altro e diverso partito: diverso rispetto alla formazione 'rivoluzionaria' sorta vent'anni prima. La nuova nascita era una necessità storica, nella situazione mondiale del tutto nuova determinata dalla sconfitta dei fascismi. Ma le potenzialità insite in tale nuovo inizio non furono sviluppate con la necessaria audacia da chi venne dopo: Berlinguer incluso. Riannodando i fili di questa storia, Canfora cerca le ragioni del mancato riconoscimento dell'approdo socialdemocratico che il mutato contesto storico determinava. Una timidezza che ha contribuito alla successiva debolezza progettuale e 'svogliatezza' pratica. E alla progressiva perdita di contatto con i gruppi sociali il cui consenso veniva dato ottimisticamente per scontato.

GENRE
Politique et actualité
SORTIE
2021
14 janvier
LANGUE
IT
Italien
LONGUEUR
96
Pages
ÉDITEUR
Editori Laterza
TAILLE
1.5
Mo

Avis d’utilisateurs

Unaportasulmondo ,

Grazie Professore !

Analisi pungente e terribile delle nostre cosiddette democrazie. Un ammonimento che ci dovrebbe spingere a lottare per cambiare le politiche europee odierne e comminciare a creare per i nostri figli un mondo dove fratellanza e solidarietà siano uguali per tutti.

Plus de livres par Luciano Canfora