• 8,99 €

Description de l’éditeur

Non possiamo comprendere l’avventura del grande Alessandro prescindendo dal suo rapporto con la madre Olimpiade. Donna dalla sensibilità esasperata, dedita a rituali e culti misterici, orfici e dionisiaci, preda come le menadi di estasi alienanti e forse liberatorie di ossessioni domestiche, orgogliosa delle sue mitiche ascendenze troiane, esclusiva nel rapporto con il figlio, che l’amò profondamente e ne tollerò le irruenti iniziative. Si macchiò di sangue, uccidendo anche stretti congiunti, pur di garantire al figlio la successione al regno paterno, e al figlio del figlio l’eredità del genitore. Vive in un’età in cui la Macedonia del suo consorte Filippo medita la prima costruzione di un’Europa politica seppure limitata all’area balcanica; in cui l’Epiro di suo fratello, il Molosso, si proietta sull’Occidente italiota, istituendo relazioni con Roma; in cui il figlio, Alessandro, si proclama successore dell’impero ecumenico degli Achemenidi, esportando dal Danubio all’Indo una nuova cultura: che sarà l’ellenistica.

GENRE
Biographies et mémoires
SORTIE
2019
16 février
LANGUE
IT
Italien
LONGUEUR
168
Pages
ÉDITEUR
Salerno Editrice
TAILLE
2.1
Mo

Plus de livres par Lorenzo Braccesi