• £5.99

Publisher Description

Chi è stato dappertutto e non per questo ha rinunciato a darsi un mossa al cervello può seguire Aldo Busi in un nuovo percorso dei suoi, che tra vertiginosi andirivieni tra narrazione e pamphlet si distende da una Parigi d'altri tempi e di altri uomini in una Bali in cui l'ultimo esotismo sta nel fare da guida a una guida locale. Da un Marocco di lusso che ha perso la lussuria si fa presto a passare a Mosca, in Israele, in Argentina, in un sogno maori, visti di preferenza attraverso lo sguardo di compagni di viaggio occasionali e ancora tutti in preda all'illusione che prendere un aereo basti per arrivare da qualche parte, mentre la vera avventura non può cominciare ormai che in una casa, la propria, una villetta costruita sopra l'antica fossa dei morti della peste del Seicento, con adiacente roggia e un piccolo giardino inquieto, coltivato di tanto in tanto a orto. In questa casa molte sono le sedie attorno al tavolo da pranzo, ricchi sono i servizi di piatti e le tovaglie ricamate, preziosi i candelabri in attesa di una cenetta intima che forse si darà, che si potrebbe dare, che potrebbe essersi data se il padrone di casa si fosse accontentato di "un po' di più e un po' di meno, un po' di questo e un po' di quello... un po' di tutto cioè di niente". Invece spia le viole del giardino e la natura della civiltà, si affezione alle assenze e a un merlo spiritoso, fa contente le sedie, insegue i topi, riflette sul perché dell'amore negato e, in pagine di cruda e raffinata scrittura in movimento, va a stanare le verità nascoste dell'umano sentire.

GENRE
Fiction & Literature
RELEASED
2010
October 7
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
280
Pages
PUBLISHER
Mondadori
SIZE
1.5
MB

More Books by Aldo Busi