• 8,99 €

Publisher Description

La nascita di Costantinopoli nel 330 fu solo una delle tante rifondazioni che, nella storia e nella leggenda, trasfigurarono l’antica colonia greca di Bisanzio.
Importantissimo crocevia fin dalla preistoria, ricco e pescoso emporio, piazzaforte protetta dalle mura innalzate da Apollo e Poseidone nonché dal favore della tenebrosa dea Ecate, Byzantion fu successivamente una città tracia, megarese, ateniese, spartana, romana, dove i talismani plasmati dal mistico Apollonio di Tiana, il “Cristo pagano”, si ergevano di fronte alla croce portata dall’apostolo Andrea. Nell’immaginario turco, infine, l’eroe greco Bisante, discendente di Zeus e alter ego di Romolo, si contese l’onore di averla fondata con il re Salomone e con Alessandro Magno.
In questo vertiginoso ciclo di rinascite e ripopolamenti emerge il ritratto di una città la cui identità è plasmata dagli “altri”, quelli che sono stati e quelli che verranno, preannunciati da arcane profezie. Perché il mito di Bisanzio insegna che, presto o tardi, saremo tutti “altri” di qualcuno.

GENRE
History
RELEASED
2019
June 11
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
182
Pages
PUBLISHER
Salerno Editrice
SIZE
2.8
MB

More Books by Tommaso Braccini