• 9,99 €

Publisher Description

Per Heidegger il confronto con Hegel è stata un’esigenza costante nel corso del suo itinerario speculativo e filosofico. Gli scritti a lui dedicati sono notoriamente complessi, ma mostrano una profonda connessione tra i due pensatori e il rapporto di entrambi con la fenomenologia. Nella presente pubblicazione viene proposta una traduzione chiara e attenta di un trattato sulla negatività, La negatività (1938-39), e di Commento all’Introduzione della Fenomenologia dello Spirito (1942), in cui Heidegger offre una lettura penetrante della fenomenologia dello spirito di Hegel. Riprendendo temi sviluppati nei Contributi alla filosofia (1936-38), Heidegger mette in relazione la sua interpretazione di Hegel con la nozione di “evento” – “parola guida” del suo pensiero. Le interpretazioni qui presenti sono considerate fondamentali in quanto inseriscono Hegel nella traiettoria filosofica di Heidegger.

GENRE
Non-Fiction
RELEASED
2020
30 July
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
191
Pages
PUBLISHER
Mimesis Edizioni
SIZE
883.4
KB

More Books by Martin Heidegger