La danza della collana

    • USD 3.99
    • USD 3.99

Descripción editorial

Questo romanzo di Grazia Deledda pubblicato nel 1924 gioca su un piano parallelo. Da una parte si fa uno sfumato riferimento alla tensione sessuale, intensa e repressa, con riferimento all'arte seduttiva della danza. Dall'altra la danza è intesa come movimento simbolico della vita. La storia coinvolge una zia e una nipote che si chiamano allo stesso modo, Maria Baldi, la cui quotidianità è sconvolta dall'arrivo del conte Giovanni Delys. Mentre la prima, più anziana, sembra essersi adattata a una vita di donna sola, benestante e autonoma, la seconda sente il richiamo delle pulsioni fisiche tipico dei giovani. Il conte arriva alla ricerca di una preziosa collana in possesso della zia, ma ad accoglierlo è la nipote che non fa niente per impedire lo scambio di persona. Da qui parte un intreccio fatto di malintesi e menzogne sotto l'ombra della corruzione che sembra riguardare tutti i personaggi. Un'altra brillante testimonianza di una maestra dell'introspezione che in queste pagine approfondisce ogni aspetto caratteriale dei tre protagonisti di estrazione borghese. Apprezzerete soprattutto i dialoghi tra le due donne, in una trama nella quale è superba la capacità dell'autrice premio Nobel di raccontare in maniera esemplare ogni sfaccettatura di una tematica senza tempo come la competizione femminile. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

GÉNERO
Romance
PUBLICADO
2021
27 de julio
IDIOMA
IT
Italiano
EXTENSIÓN
136
Páginas
EDITORIAL
Fermento
VENTAS
StreetLib Srl
TAMAÑO
1.6
MB

Más libros de Grazia Deledda

2022
2022
2022
2022
2022
2022