• HUF599.00

Publisher Description

Bronte, 10 agosto 1860. Un plotone di esecuzione di un esercito rivoluzionario fucila cinque uomini rei d'aver contravvenuto alla legge che punisce i rivoluzionari. Su questo paradosso si sviluppano i "fatti di Bronte", insignificante macchia sulla apologetica risorgimentale, felicemente dimenticata assieme ai fatti di Biancavilla, di Nissoria, di Trecastagni... di cui nessun resoconto ci è stato tramandato. Di quello di Bronte ci è rimasta una novella ( Verga, "Libertà"), un film (Bronte), e la ricostruzione dei "fatti" ad opera di pazienti ricercatori (Benedetto Radice). Ma sulle "ragioni" di quei fatti incombe il silenzio. Ecco, questo libro intende romperlo. È un libro di rottura, rivolto a quanti non si accontentano di conoscere soltanto i fatti, ma anche le ragioni.

GENRE
History
RELEASED
2016
May 3
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
39
Pages
PUBLISHER
Youcanprint
SIZE
1.6
MB