• €8.99

Publisher Description

Il 18 maggio 2017 Chris Cornell, cantante dei Soundgarden, viene trovato morto in una stanza d’hotel a Detroit. Sono trascorsi oltre vent’anni da quel pugno di tempo contrassegnato dal grunge e dall’ultima onda di ribellione musicale.

Kurt Cobain dei Nirvana e Layne Staley degli Alice in Chains sono morti da anni e ora il destino è venuto a prendersi Cornell.

Un protagonista di cui non sappiamo il nome, con il suo sole e il suo tempo in bilico sul mondo, si allontana da casa e dalla famiglia, dagli impegni presi e dal lavoro. Vuole solo camminare e scrivere, scrivere e parlare con l’ultimo di quei ragazzi che fronteggiavano il pubblico, l’ultimo ora rimasto in vita, l’ultimo ancora sul palco. Eddie Vedder.

We Were Grunge è il racconto di questo cammino di stenti, questa disputa di anime che toccano il fondo e si contendono quello che resta, nella meschinità, nella passione, nella vergogna e nella verità, sino alla conta finale per capire se esiste ancora una differenza fra soccombere e resistere.


Alessandro Bruni è nato a Bologna nel 1972 dove esercita la professione di avvocato civilista. Sua l’ideale “trilogia dell’equivoco” composta dai romanzi: Ulisse aveva una figlia (Persiani, 2015), Killing Rock Revolution (Persiani, 2017), La prossima estate (Persiani, 2019).

GENRE
Fiction & Literature
RELEASED
2020
May 20
LANGUAGE
IT
Italian
LENGTH
116
Pages
PUBLISHER
Persiani Editore
SIZE
1.2
MB