Crisi e rivoluzione - 1348. La peste nera e la crisi del Trecento: Lezioni di Storia

    • 4,3 • 7 valutazioni
    • 1,99 €

    • 1,99 €

Descrizione dell’editore

Fino all'inizio del XIV secolo il Medioevo europeo registra una crescita demografica e urbana, del commercio e della tecnica. Ma l'aumento della popolazione provoca una domanda alimentare superiore all'offerta e si avvertono i segni della crisi. Poi, a metà del secolo, un terribile flagello si abbatte sul Vecchio Continente: nel giro di pochi anni la peste riduce di un terzo circa la popolazione.

È l’apice di una crisi profonda che trasforma radicalmente il paesaggio e l'economia e provoca aspri conflitti tra Stati. Ne sono un esempio la guerra dei Cent'anni tra Francia e Inghilterra e le rivolte operaie come quella dei Ciompi a Firenze. Ma è anche l'inizio di un'età nuova che registra l'aumento dei salari e l'introduzione di nuove produzioni, di nuove scoperte e nuove prospettive in ogni campo.

GENERE
Storia
NARRATORE
AB
Alessandro Barbero
LINGUA
IT
Italiano
DURATA
01:09
h min
PUBBLICATO
2019
12 luglio
EDITORE
Emons / Laterza
PRESENTATO DA
Audible.com
DIMENSIONE
56,8
MB

Gli ascoltatori hanno acquistato anche

2019
2019
2019
2019
2019
2019