I geni manipolati di Adamo: Le origini umane attraverso l'ipotesi dell'intervento biogenetico

    • 9,99 €

    • 9,99 €

Descrizione dell’editore

"Questo audiolibro indica una via, nuova ma concreta e basata su un assunto: se, con umiltà e serietà, abbandoniamo le regole del dogmatismo e proviamo a ritenere seri e quindi potenzialmente verificabili i racconti antichi, ci rendiamo conto del fatto che le domande aperte hanno possibili risposte" - Mauro Biglino. 

Le origini della nostra specie (Homo sapiens) sono, allo stato dell'arte, argomento di discussione di due scuole di pensiero dominanti e contrapposte: evoluzionismo da una parte e tradizione religiosa creazionista dall'altra. A partire dagli anni '60, un crescente numero di studiosi inizia a considerare anche una terza possibilità in cui la presenza dell'essere umano sulla Terra potrebbe non ripercorrere i sentieri di un divino atto creazionistico né quelli di un naturale processo bio-evolutivo ma quelli di un processo guidato da terzi (evoluzione eteroguidata).

Una terza "incomoda" possibilità basata su presupposti che coadiuvano l'idea che, in epoche remote, civiltà tecnologicamente evolute potrebbero non solo aver transitato sul nostro pianeta ma anche intenzionalmente guidato, se non addirittura indotto, quel processo evolutivo che ha portato il genere umano dalla primitiva condizione scimmiesca a quella di uomo moderno (ominazione).

Tra i principali temi trattati nel libro I geni manipolati di Adamo:


Genesi - la creazione miracolistica dell'uomo è un falso teologico?
Gli antichi testi descrivono miti o riportano cronache?
Homo sapiens - oltre l'evoluzione adattativa
Quando l'evoluzione diventa espressione di un intervento esterno
All'interno del genoma per comprendere cosa ci ha resi umani

GENERE
Storia
NARRATORE
OMS
Osmar Miguel Santucho
LINGUA
IT
Italiano
DURATA
04:37
h min
PUBBLICATO
2022
13 gennaio
EDITORE
Gruppo Editoriale Uno S.r.l.
PRESENTATO DA
Audible.com
DIMENSIONE
236
MB

Gli ascoltatori hanno acquistato anche

2019
2018
2017