• 1,99 €

Descrizione dell’editore

Questo racconto, pubblicato nel 1922 , fu ispirato da un’osservazione di Mark Twain: che era un peccato che la parte migliore della nostra vita venisse all’inizio e la peggiore alla fine. Dice Francis Scott Fitzgerald: “Io ho cercato di dimostrare la sua tesi, facendo un esperimento con un uomo inserito in un ambiente perfettamente normale.”. Dal racconto, surreale ma niente affatto superficiale, è stato tratto un film nel 2008.

GENERE
Narrativa
NARRATORE
SC
Silvia Cecchini
DURATA
01:02
h min
PUBBLICATO
2011
31 gennaio
EDITORE
Collina d'oro
PRESENTATO DA
Audible.com
LINGUA
IT
Italiano
DIMENSIONE
50.6
MB

Recensioni dei clienti

colori ,

Piacevole

Come da titolo

Che peccato! ,

Fitzgerald e' magico ma doloroso

Una storia triste seppur nata dalla speranza di sfuggire una morte inevitabile sostituendola con una che potrebbe sembrare meno spietata ma ... e' pur sempre morte e, secapisci cio' a cui non potrai comunque sfuggire non si potra' evitare una implacabile umana sofferenza. Fitzgerald e' affascinante, magico ma i suoi racconti dolci e mondani ti lasciano sempre di fronte ad una dolorosa realta' e nessuna speranza. Non mi e' piaciuta la lettura, a volte disturbava e creava un'atmosfera che mi sembrava indebolire la drammaticita' di questo stupendo racconto.

Mistici ,

Davvero bello!

Ė corto ma dice davvero tutto, davvero molto coinvolgente, lo riascoltato due volte!!!

Gli ascoltatori hanno acquistato anche