• 6,99 €

Descrizione dell’editore

In questa nuova edizione, che contiene un numero di testi quasiraddoppiato rispetto alla precedente, Agamben ha raccolto tutti i suoi interventi sull’emergenza politico-sanitaria che stiamoattraversando. Al di là di denunce e descrizioni puntuali, i testipropongono in varia forma una riflessione sulla Grande Trasformazione in corso nelle democrazie occidentali. In nome della biosicurezza e della salute, il modello delle democrazie borghesi coiloro diritti, i loro parlamenti e le loro costituzioni sta ovunquecedendo il posto a un nuovo dispotismo in cui i cittadini sembrano accettare limitazioni delle libertà senza precedenti. Di qui l’urgenza della domanda che dà il titolo alla raccolta: a che punto siamo? Fino a quando saremo disposti a vivere in uno stato di eccezione che viene continuamente prolungato e di cui non si riescea intravedere la fine?

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2021
17 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
108
EDITORE
Quodlibet
DIMENSIONE
313,1
KB

Altri libri di Giorgio Agamben

Altri libri di questa serie