• 8,99 €

Descrizione dell’editore

Capire l’Asia è difficile. E’ più facile intuirla, lasciarsi andare alle sensazioni che suscita, senza sforzarsi troppo di cercare una spiegazione. Come in una meditazione, seguendo semplicemente il flusso del respiro. Questo è ancora un mondo di presenze sottintese, invisibili, che possono apparire, essere animate da quel respiro, dal soffio d’aria che lo produce o che lo induce e che fa svanire come nubi i pensieri che si sono fissati nella mente. In quell’istante, molto spesso, sensazioni e intuizioni prendono la forma di un simbolo.

L’Asia, del  resto, è il mondo dei simboli, l’impero dei segni, che a loro volta sono le formule magiche per iniziare a comprenderla.  Air Asia è la definizione, il titolo per uno di quei simboli: il ventilatore. Su quel flusso d’aria, che provoca effetti strani e imprevedibili, possiamo veder fluttuare tante storie, come il fumo dell’incenso in un tempio che forma nell’aria tutti i disegni che riusciamo a immaginare. Air Asia ha preso vita così, osservando i pensieri e le storie indotti da un soffio d’aria nel calore del Sud-est asiatico. E’ stato scritto: «Il respiro dell’Asia è al di là»

GENERE
Viaggi e avventura
PUBBLICATO
2020
15 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
51
EDITORE
PadPlaces
DIMENSIONE
41.5
MB

Altri libri di Massimo Morello & Andrea Pistolesi