• 3,99 €

Descrizione dell’editore

«A chi in fondo non è capitato di tradire o essere tradita? Di essere o avere l’amante?», si chiedono le autrici nella premessa. La risposta è semplice: «Può capitare. E certe volte, va bene così». Da qui prendono forma le storie di queste donne divertenti, imbranate ma comunque di successo, che si trovano a vivere quello che comunemente è ritenuto un amore sbagliato, perché al di fuori della “legalità” della famiglia classica, concepita come monogama, felice, indistruttibile e possibilmente con figli. Un viaggio ironico e spassoso nella figura per eccellenza più “in ombra” e nascosta nei secoli: l’Amante – in realtà sia donna che uomo – al di là dei tabù e dei luoghi comuni, si districa tra famiglie altrui, figli altrui, spazi nascosti, tempi risicati, ma rivendica con tanto senso dell’umorismo un posto nel mondo, e una dignità, tanto da voler istituire una Giornata Nazionale dell’Amante…

«Ora, vi chiedo un atto di coraggio. Istituiamo la Giornata dell’Amante! Rendiamo merito alle amanti di esistere, di tenere in piedi i matrimoni, di fare girare l’economia».

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2014
8 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
188
EDITORE
Giraldi Editore
DIMENSIONE
470.6
KB

Recensioni dei clienti

Me stessa. ,

Splendido!!

Complimenti alle autrici!!!!! Un libro raccontato in modo sottile ed ironico, in cui tutti possono trovare moniti e spunti di riflessione... A mio avviso, vivamente consigliato!!

Altri libri di Camilla Ghedini & Brunella Benea