• 0,99 €

Descrizione dell’editore

Anna Karenina, scritta tra il 1873 e il 1877, è un'opera aggressiva e polemica, che affronta gran parte dei problemi sociali di quegli anni. L'azione del romanzo si svolge in un ambiente che Tolstoj conosceva perfettamente: l'alta società della capitale. Tolstoj denuncia tutte le segrete motivazioni dei comportamenti dei personaggi, le loro ipocrisie e le loro convenzioni, e forse, quasi senza volerlo, mette sotto accusa non Anna, colpevole di aver tradito il marito, ma la società, colpevole di averla annientata.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2015
26 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
1,344
EDITORE
Lev Tolstoj
DIMENSIONE
2.4
MB

Altri libri di Lev Tolstòj