Arte di questo mondo

Pagine, schermi, visioni

    • 9,99 €
    • 9,99 €

Descrizione dell’editore

Questo libro di saggi osserva con disposizione fenomenologica il modificarsi di conformazioni e comportamenti dell’arte di questo mondo in relazione ai mutamenti della sfera sociale, tecnologica, più generalmente culturale. Vengono indagati alcuni fenomeni estetici e linguistici che attraversano quest’ultimo secolo in tutta la sua irriducibile, anche drammatica, complessità: gli esiti del divorzio tra parola poetica e mondo, le miserie e gli splendori della lingua, la fisionomia della parola nel mondo dell’immagine. Si esplorano teorie (il ruolo della visione e della tattilità, intese come forme del sapere, nell’attività artistica) ed esperienze di fruizione (la lettura contesa tra la pagina e il display), poetiche esemplari (nel cinema di pittura), pratiche dell’arte negli spazi pubblici (lo status del museo contemporaneo e il destino della memoria collettiva) e in quelli individuali (il gesto della citazione). Nel percorso, vengono rimessi in questione alcuni nodi teorici ritornanti che hanno contribuito ad allestire il cantiere concettuale critico ed estetico di questi ultimi cento anni.

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2019
25 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
184
EDITORE
Meltemi
DIMENSIONE
3,2
MB