• 6,99 €

Descrizione dell’editore

“È nel buio più profondo che le stelle brillano con maggior luce”. 

È con questo antico detto che iniziano una serie di dialoghi legati ad un passato, che ancora ha devastanti effetti nel nostro presente, tra un padre vedovo e una figlia ancora piccola sofferente per la prematura perdita della madre. 


Hitler e Stalin, trasfigurati nei personaggi di Baffetto e Baffone, sono raccontati a una bambina affamata di conoscenza nei momenti prima di addormentarsi, quasi fossero una fiaba triste ma comunque di notevole impatto. 


Le complesse vicende della Seconda Guerra Mondiale, le politiche di sterminio che accomunarono i due dittatori, le motivazioni che furono alla base del massacro di milioni di esseri umani vengono raccontati dall'Autore con la necessaria semplicità e leggerezza, cercando di far comprendere alla propria creatura la grande illusione degli assolutismi e il fanatismo di coloro che, diventati essi stessi vittime del culto della personalità, ritengono di poter mutare le sorti del mondo grazie alla cosiddetta “ingegneria sociale” e alla violenza. 


I disegni, espressione dei pensieri della giovanissima figlia, rappresentano anche per gli adulti motivo di riflessione sulla potenza dell'analisi dei più giovani che, spesso, arrivano a capire con naturalezza fatti che a tutt'oggi spesso sfuggono all'analisi storica.

GENERE
Professionali e tecnici
PUBBLICATO
2012
8 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
90
EDITORE
INDEX
DIMENSIONE
612.9
KB

Recensioni dei clienti

fadege ,

emozionante....

..un bellissimo dialogo tra padre e figlia. Inaspettato...

Altri libri di Fabrizio Bucciarelli