• 15,99 €

Descrizione dell’editore

Collana “è arte vera e letteratura”

La filosofia fu una creazione esclusivamente greca, che si sviluppò liberamente, lontana dalla religione o da qualsiasi concezione dogmatica. I greci non pensarono mai ad un artefice creatore del tutto. Furono guidati solo dal principio che nulla possa nascere dal nulla. Questo principio e la condizione di totale libertà consentirono il dispiegarsi del pensiero greco, che divenne patrimonio di tutta l’Europa. Secondo Platone e secondo Aristotele la filosofia nasce dalla meraviglia, dal senso di stupore e di inquietudine, quando l’uomo si interroga sulla sua esistenza e sul suo rapporto con il mondo.

Arcangelo Mafrici ha pubblicato per i nostri tipi: Fra memoria e attesa; Globalizzazione agricola e libertà di mercato; Gli animali raccontano; L’Universo e l’atomo; Magia del mito greco; Da Babilonia a Sibari; Roma, storia breve di un antico impero. È stato ideatore e coautore de La Confagricoltura nella storia d’Italia (Il Mulino). Svolge attività di consulenza in tema di politica economica e politica agricola europea. Ha presieduto e diretto organismi economici e organizzazioni di impresa, nazionali e locali. È stato direttore generale della Confagricoltura e consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro). Da sempre cultore di storia, letteratura e attualità scientifica.

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2015
September 28
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
144
EDITORE
Gangemi Editore
DIMENSIONE
1.7
MB

Altri libri di Arcangelo Mafrici