Breve storia della Sardegna Breve storia della Sardegna

Breve storia della Sardegna

    • 4,99 €
    • 4,99 €

Descrizione dell’editore

La lunga e affascinante storia dell’isola più misteriosa del Mediterraneo


La Sardegna è «la perla dell’occidente mediterraneo». Così la definiva Giovanni Patroni, riferendosi alla prima vera civiltà del bacino: quella nuragica. Ma la storia dell’isola ha radici ben più antiche, che affondano nelle prime culture neolitiche, un sostrato autoctono destinato a resistere fino all’arrivo dei fenici e ai traumatici domini cartaginese e romano. La successiva occupazione vandalica è presto superata dall’influenza bizantina, a sua volta spezzata dalle scorrerie arabe, quando in Sardegna vanno formandosi i quattro giudicati autonomi di Cagliari, Torres, Arborea e Gallura: unicum nel contesto europeo. Il tempo dell’occupazione aragonese che, tra alterne vicende, confluisce in modo pacifico nel periodo spagnolo, avvia la nascita del Regno di Sardegna, destinato a passare ai Savoia per intrecciare il proprio destino con quello dell’Italia, fino ai nostri giorni.

Storia e storie di un’isola da sempre al centro del Mediterraneo


Tra gli argomenti trattati:


Grotta Corbeddu e la Venere di Macomer

La cultura di Monte Claro. Una tradizione spezzata

Sa Turricula. L’alba di una civiltà

La collocazione geografica degli insediamenti fenici

Nascita ed espansione di Roma

Tra arabi e giudici

La conquista aragonese della Sardegna

La guerra di Mariano IV

Giovanni Maria Angioy e l’antifeudalesimo

Verso l’unità d’Italia

Dalla Brigata Sassari alla nascita del Partito Sardo d’Azione

L’Anonima Sequestri

Gianmichele Lisai

È nato a Ozieri, in provincia di Sassari, nel 1981. Editor e autore, con La Newton Compton ha pubblicato una quindicina di volumi. Ha vinto il premio Gualtiero De Angelis per la cultura sarda (Voci tra le onde 2021). Con Antonio Maccioni ha pubblicato Il giro della Sardegna in 501 luoghi; Guida curiosa ai luoghi insoliti della Sardegna, Luoghi segreti da visitare in Sardegna e Breve storia della Sardegna. Curatore di diversi volumi anche per «La Nuova Sardegna», ha un sito web dedicato ai suoi libri e alla sua isola: www.gianmichelelisai.com

Antonio Maccioni

È originario di Scano Montiferro (Oristano). Laureato in Filosofia, è insegnante e dottore di ricerca in Letterature comparate. Ha lavorato nella redazione di alcune case editrici e curato le biografie di Emilio Lussu e Giovanni Spano per la biblioteca storica del quotidiano «La Nuova Sardegna». Con la Newton Compton ha pubblicato, tra gli altri, I luoghi e i racconti più strani della Sardegna. Con Gianmichele Lisai ha pubblicato Il giro della Sardegna in 501 luoghi; Guida curiosa ai luoghi insoliti della Sardegna, Luoghi segreti da visitare in Sardegna e Breve storia della Sardegna.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2021
18 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
316
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
2,6
MB

Altri libri di Gianmichele Lisai & Antonio Maccioni

101 misteri della Sardegna che non saranno mai risolti 101 misteri della Sardegna che non saranno mai risolti
2011
Giallo Natale Giallo Natale
2013
101 cose da fare in Sardegna almeno una volta nella vita 101 cose da fare in Sardegna almeno una volta nella vita
2014
Sardegna esoterica Sardegna esoterica
2013
Sardegna giallo e nera Sardegna giallo e nera
2013
Il giro della Sardegna in 501 luoghi Il giro della Sardegna in 501 luoghi
2017