• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Fu merito dei barbari se la carne arrivò nelle cucine della penisola italica. E fu dai Franchi che gli antichi Romani impararono a cucinarla, specie quella di maiale che presto si conquistò un posto d’onore nei banchetti della Roma imperiale. Furono però gli ovini e il pollame ad essere allevati per primi. Dal Medioevo in poi, mangiar carne divenne privilegio di nobili e aristocratici, mentre per il popolo restò fino agli anni ’60 e al boom economico il cibo del giorno di festa.


LE RICETTE

Sono considerate bianche le carni di ovini, suini, pollame e vitello. Una distinzione che deriva storicamente dal colore assunto a seconda della cultura. Da un punto di vista nutrizionale le carni bianche sono più leggere e magre, ricche di proteine, vitamine del complesso B e oligoelementi preziosi per la nostra salute. Per esaltarne il sapore delicato iCook Italian propone 40 ricette selezionate tra i piatti tipici regionali del Belpaese o nati dalla creatività degli chef. Preparazioni spesso legate a festività e celebrazioni, come nel caso dell’agnello e il capretto, che non possono mancare nel menu pasquale, il cappone sempre presente sulle tavole di Natale o il maiale nei giorni del Carnevale. 40 modi di gustare la carne affiancati dal consiglio enologico per esaltarne il sapore con il giusto contrappunto alcolico.

GENERE
Cucina, gastronomia e vini
PUBBLICATO
2011
30 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
90
EDITORE
ART Servizi Editoriali s.p.a.
DIMENSIONE
12,7
MB

Recensioni dei clienti

clod1965 ,

claudio in cucina

pratico, essenziale, senza rintocchi. di facile comprensione ma senza sfumature della cucina e consigli sugli accessori. speravo di più!

Altri libri di Script edizioni

2012
2011
2011
2011
2011
2012

Altri libri di questa serie

2011
2011
2011
2011
2011
2011