• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Undici interviste a scrittori e scrittrici, filosofi e filosofe, poetesse e fumettisti per fissare un momento di attesa, catturare pensieri, intuizioni e forme di consapevolezza che rischiamo di perdere, una volta finita l’emergenza. Non per “trasformare in opportunità” un evento drammatico che ha sconvolto le vite di tutti, ma per condividere una ricerca di senso: il senso di un presente rarefatto, di un limbo inaspettato e desolato. Una forma di partecipazione fatta di parole.Lo scrittore è colui che, stando fermo alla propria scrivania, immagina mondi e li trasferisce sulla pagina. La scrittura e la lettura sono spazi di attesa positiva, che non porta a soluzioni, non ha qualità terapeutiche (come ci ha insegnato Proust), ma aiuta a riconoscerci. A sentirci meno soli.In due settimane, Marta Perego ha intervistato su Instagram alcuni degli autori e delle autrici che legge e ammira, scoprendo che le loro parole potevano offrire spunti e conforto, a lettori e non. Fissare questi punti può essere utile, se non necessario. Perché siamo diventati forse troppo bravi a dimenticare in fretta.

«Non riesco a scrivere perché non riesco a respirare.»
«E cosa ci vuole per farti tornare a respirare?»
«Sai… la voglia di respirare.»
Da Irrational Man (2015)

GENERE
Non-fiction
PUBBLICATO
2020
7 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
106
EDITORE
People
DIMENSIONE
267.2
KB

Altri libri di Marta Perego

Altri libri di questa serie