• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Il grande sviluppo della chimica organica nel XX secolo e le sue applicazioni nella chimica industriale ha aperto la strada all'enorme successo delle materie plastiche su scala planetaria.
Una pallina di gomma puzzolente finita su una stufa accesa, un grembiule che esplode, un filo che sembra non rompersi mai, una provetta che non si riesce a pulire, una beuta sporca dimenticata sullo scaffale di un laboratorio, una bombola intasata, uno scarto di lavorazione...
Chi avrebbe detto che tanti piccoli incidenti come questi fossero destinati a cambiare la scienza, la tecnologia, la storia e i più comuni gesti della nostra vita quotidiana? La chimica molecolare sta dimostrando, gradualmente, tutte le proprie potenzialità.

Dalla vulcanizzazione della gomma a opera di Charles Goodyear alla scoperta del polipro­pilene che fruttò il premio Nobel a Giulio Natta, fino alla realizzazione di superfibre che fareb­bero invidia persino a Batman, questo libro è il diario di bordo di un viaggio che ripercorre nel tempo le tappe più significative della storia dei polimeri sintetici. Materiali del tutto nuovi, dal­le proprietà sorprendenti, creati dall'uomo per "dare un aiutino" alla natura, o addirittura per provare a reinventarla.

Il libro è una storia di scoperte avvenute quasi sempre per caso, mentre si cercava qualcos'altro. una storia affascinante, divertente, tragica, insolita, mai banale.
È anche la storia degli scienziati che hanno realizzato queste scoperte. Persone come noi, uo­mini e donne curiosi, intelligenti, appassionati, testardi, avidi e, qualche volta, anche fortunati.

GENERE
Scienza e natura
PUBBLICATO
2016
10 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
212
EDITORE
Apogeo Education
DIMENSIONE
2.6
MB