• 11,99 €

Descrizione dell’editore

A oltre un ventennio dall’approvazione della legge 142/1990, nessuna delle città metropolitane previste in Costituzione è stata istituita. Questo volume ripercorre la lunga storia metropolitana all’italiana fino agli ultimi sviluppi.

L’istituzione delle città metropolitane in Italia pone vari interrogativi su come cambieranno gli assetti di governo del territorio.
Dal 2008 ben tre interventi legislativi nazionali sono stati adottati per dare corso alla riforma che designa le città metropolitane come nuovo livello istituzionale, ma nessuna di queste iniziative ha ancora trovato attuazione. L’ultimo arrivato, il disegno di legge Delrio (cosiddetto «svuota province») individua almeno 10 città metropolitane con circa 18 milioni di abitanti nelle regioni a statuto ordinario e un quadro nelle regioni a statuto speciale ancora tutto da delineare. Partendo dall’analisi delle tre principali aree di dibattito – norme, istituzioni e politica, futuro contesto socio-economico – , questo libro è uno strumento utile per comprendere il processo in atto e le sue ricadute sulla vita quotidiana.

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2014
26 febbraio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
160
EDITORE
Marsilio
DIMENSIONE
4.4
MB