Contro la musica

    • 4,99 €
    • 4,99 €

Descrizione dell’editore

Il significato di "Contro la musica" deve essere inteso. Non è una volgare polemica che qui s’innesca ma una delicata questione metafisica. Questione che si configura relativamente all’ethos, alle regole che alla musica occorre siano date. E perciò stesso questione metafisica. Un rozzo ascoltatore, senza ethos alcuno, si è impadronito della musica. Essa lo segue ipnotizzata e sprigiona suoni dai suoi stessi fan. Un ascolto che è senza ethos. Un ascolto subìto, dove l’ascoltatore inciampa nella musica ed è obbligato ad ascoltarla, anche quando non lo vuole. «Esplorabile mistero, affascinante, temibile e insondabile la vita, pensavo proprio mentre leggevo il minato pamphlet del cult-philosophe siciliano…» (Franco Battiato, la Repubblica, aprile 1994)

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2021
7 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
55
EDITORE
Carbonio Editore
DIMENSIONE
559,5
KB

Altri libri di Manlio Sgalambro