• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Andrea Carraro spazia dal centro alle periferie di Roma alla ricerca dei nuovi portati di senso antropologico e delle trasformazioni urbanistiche della città. La narrazione si apre e si chiude con il ricordo di Pier Paolo Pasolini che, come scrive l'autore, della periferia romana «fu il primo cantore». Carraro ci parla dei luoghi della periferia con un racconto di prima mano, onesto e rigoroso; li attraversa con l’occhio curioso del viaggiatore, con quello impietoso del sociologo e quello visionario dello scrittore; li sviscera, rimettendo in circolo motori dell’immaginario come film, libri, fatti di cronaca; per ricomporre, infine, nel magma complesso di un mosaico, le trasformazioni avvenute in quella terra che sta ai margini di Roma, dove pulsa il cuore impazzito della contemporaneità.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2009
1 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
169
EDITORE
Ediesse
DIMENSIONE
660.3
KB

Recensioni dei clienti

Fabpern ,

Da Roma a Roma

Il libro di Andrea Carraro e di una banalità imbarazzante. Da non comprare assolutamente. Lontano anni luce da scrittori come Ammaniti . Andrea , ê bravissimo a scrivere il vuoto delle sue pagine inutili . Fabrizio

Altri libri di Andrea Carraro