Descrizione dell’editore

Dagger è un ragazzino di strada, cresciuto in una città governata da un brutale totalitarismo. Non sa di essere venuto alla luce attraverso un rito blasfemo solo per riportare in vita suo padre, un dio sanguinario la cui anima è stata esiliata dal mondo all'alba dei tempi. Viene nascosto in una gilda di piccoli farabutti, dove una ragazzina albina è l'unico essere che non lo considera un mostro a causa dei suoi occhi rossi, ma quando i Gorgor, servi del dio esiliato, danno fuoco all'intera città dove è stato nascosto per stanarlo, Dagger capisce che non esiste alcun rifugio per lui.
Sin troppo presto, capirà anche che nessuno può combattere contro se stesso.

Ho scritto un romanzo il cui scopo fosse spezzare con la tradizione, indirizzando la narrazione verso tematiche più esistenziali rispetto alla vecchia e abusata formula del male contro il bene. In ‘Dagger’ la lotta del bene contro il male non è netta, né facilmente individuabile, ma è un processo tormentato, interno al protagonista, il cui esito è difficile da prevedere. Non vendo messaggi precotti al lettore, ho preferito creare un testo che si aprisse a più chiavi di lettura.

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2014
10 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
303
EDITORE
Walt Popester
DIMENSIONE
2.4
MB

Recensioni dei clienti

dr.zinu ,

Obbiettivo centrato? Ni...

E’ questo che mi resta maggiormente impresso dopo la lettura del testo, il sentore che l’autore abbia molte più potenzialità e preparazione di quelle che ha voluto lasciar trasparire dalle pagine di Dagger. Recensione completa su scrittorindipendenti com

Altri libri di Walt Popester