• 1,49 €

Descrizione dell’editore

Anna è partita all’alba.
Si è addentrata nel deserto marziano, da sola.
Dove sta andando?
Quale segreto nasconde?

Sono passati trent’anni dalla missione di esplorazione di Marte 'Hera', il cui equipaggio è morto in circostanze misteriose.
Questo fallimento e le problematiche politiche da esso generate hanno rallentato la NASA nella sua corsa alla conquista dello spazio, ma adesso i tempi sono maturi per una nuova missione chiamata 'Isis'. Questa volta i cinque membri dell'equipaggio non viaggeranno per oltre 400 milioni di chilometri solo per una breve visita, ma saranno destinati a diventare i primi colonizzatori del pianeta rosso.

La serie di fantascienza “Deserto rosso”, ambientata in un prossimo futuro, è composta da quattro libri.
Questo primo libro, “Punto di non ritorno”, è una novella (ca. 21.000 parole).

L’esobiologa svedese Anna Persson, membro dell'equipaggio dell'Isis, abbandona di nascosto alle prime luci dell'alba la Stazione Alfa e si addentra con un rover pressurizzato nel deserto marziano. Il suo sembra avere tutte le caratteristiche di un gesto suicida.
Mentre ci racconta i due giorni - tempo definito dalla sua riserva di ossigeno - del suo viaggio solitario, si sofferma a mostrarci eventi del passato precedenti alla stessa missione, muovendosi avanti e indietro nella sua memoria e svelandosi poco a poco a noi.
Qualunque essa sia, riuscirà Anna a raggiungere la sua destinazione?

La seconda puntata è “Deserto rosso - Abitanti di Marte”.
La terza puntata è “Deserto rosso - Nemico invisibile”.
L'ultima puntata è “Deserto rosso - Ritorno a casa”.

Seguite Anna Persson (AnnaPerssonDR) su Twitter!

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2012
6 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
87
EDITORE
Rita Carla Francesca Monticelli
DIMENSIONE
192.6
KB

Recensioni dei clienti

Giovanni Venturi ,

Interessante e cinamatografico

Si legge rapidamente, mantiene la tensione viva, è molto visivo, come guardare una puntata di Lost, con flashback che ci donano la storia dei personaggi, della protagonista, in particolare, ma tutto ciò fatto con narrativa, punto di vista e psicologia della protagonista.

Consigliato vivamente.

Fogg74 ,

Bellissimo !

lettura gradevole e mai noiosa-fantascienza credibile come i racconti di Clarke ! Bello vado a leggere il secondo

maxshell ,

Piacevole lettura, piacevole sorpresa

Nel non brillantissimo panorama della SF italiana è stata una piacevole sorpresa scoprire l'inizio di questa avventura marziana. Sia pure con l'uso di meccanismi narrativi classici e di colpi di scena un pochino prevedibili, la narrazione scorre intrigante e la scelta delle "puntate" fa scattare un giusto equilibrio di attesa e freschezza narrativa. Continua a raccontare RC, non farci aspettare troppo.

Altri libri di Rita Carla Francesca Monticelli