• 11,99 €

Descrizione dell’editore

Il saggio di Marcello Pera è una potente riflessione su quella che si configura come la questione etica decisiva del nostro tempo, condotta con la «sobria razionalità, l'ampia informazione filosofica e la forza dell'argomentazione» riconosciutegli da Papa Ratzinger.

«La logica dei diritti umani - scrive l'autore - richiede di sacrificare il punto centrale del messaggio cristiano, che è quello dell'uomo non autonomo bensì dipendente da Dio. Dio e mondo, fede e ragione, grazia e libertà, sforzi umani e ricompensa: la relazione fra cristianesimo e diritti umani è una questione non risolta».

GENERE
Religione e spiritualità
PUBBLICATO
2015
7 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
176
EDITORE
Marsilio
DIMENSIONE
1.7
MB

Altri libri di Marcello Pera