• 20,99 €

Descrizione dell’editore

Diritto penitenziario si propone di esporre in modo agile, sintetico ma esaustivo la materia coniugando i profili di rilievo organizzativo ed amministrativo con quelli che attengono alla disciplina dei benefici penitenziari e delle misure alternative ed alla loro applicazione pratica. Si presenta come un indispensabile strumento per la preparazione di concorsi pubblici ed esami sia universitari che di abilitazione all’esercizio della professione forense, oltre che come un utile strumento di lavoro per tutti coloro (personale di Polizia Penitenziaria, funzionari dell’Amministrazione, assistenti sociali ed avvocati) che operano nel settore dell’esecuzione penale e penitenziaria. In questa edizione una particolare cura è stata dedicata, oltre che all’aggiornamento relativo alle numerose novità legislative, fino al recentissimo d.l. n. 92 del 26.06.2014, convertito con l. 11.08.2014, n. 117, intervenute nel corso degli ultimi due anni dettate, come noto dalla necessità di affrontare il fenomeno del sovraffollamento carcerario, alla indicazione dei più recenti orientamenti della giurisprudenza non solo nell’ottica di una migliore comprensione degli istituti trattati, ma anche al fine di prospettare soluzioni pratiche per risolvere i problemi che si possono nella gestione di questa delicata materia.

GENERE
Riferimento
PUBBLICATO
2014
31 dicembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
304
EDITORE
Laurus Robuffo
DIMENSIONE
1.1
MB